Cosa è un Virtual Hub?

Un ENERGIC OD Virtual Hub (VH) è un punto singolo di accesso a open data geospaziali armonizzati. Gli open data geospaziali sono pubblicati da molti sistemi distribuiti e di conseguenza sono serviti con diverse modalità, attraverso interfacce eterogenee per scoperta e accesso, e con differenti modelli di dati e metadati. Pertanto, senza un hub, per utilizzare open data geospaziali, uno sviluppatore dovrebbe spendere tempo cercando dati utili e per diventare esperto in molte differenti specifiche tecniche. Inoltre, le applicazioni dovrebbero consumare tempo di calcolo per armonizzare le informazioni prima di poterle utilizzare. Un VH affronta questi problemi connettendo fonti eterogenee di dati e pubblicando open data geospaziali attraverso una o più interfacce omogenee, in uno stesso formato, sistema di riferimento e risoluzione. In tal modo, un VH facilita l’utilizzo di open data geospaziali, risolvendo problemi di interoperabilità e consentendo agli sviluppatori di focalizzarsi sulla logica della loro applicazione.

 

Cosa fa un Virtual Hub?

Il VH fornisce due funzionalità principali:

 

  • Ricerca semantica di open data geospaziali: l’utente può chiedere al VH di fornire una lista di dataset filtrati in base a copertura geografica, estensione temporale, fornitore, parole chiave. Il VH è in grado di interpretare le parole chiave utilizzando basi di conoscenza esterne. Per esempio, se la parola chiave è in italiano e la base di conoscenza è in grado di fornire la traduzione, il VH sarà in grado di trovare anche i dataset annotati in lingue diverse.

  • Accesso armonizzato a open data geospaziali: l’utente può chiedere al VH di fornire un set di dati identificati da un indirizzo Internet (un URL, per esempio restituito da una precedente ricerca). Su richiesta, i dati possono essere elaborati per subsetting (estrazione dei dati su uno specifico volume spazio-temporale), proiezione (cambiamento di sistema di riferimento), ricampionamento (cambiamento di risoluzione), codifica (cambiamento di formato).

 

Trovare e accedere open data geospaziali

Benché i VH forniscano le stesse funzionalità, ogni VH differisce in termini di obiettivi. Un VH può avere un ambito nazionale o regionale fornendo open data relativi ad una specifica area geografica, un altro VH potrebbe coprire un ambito tematico fornendo open data relativi ad uno specifico dominio applicativo. L’ambito del VH influisce su il tipo di dati che possono essere scoperti, il modo in cui è supportata la ricerca semantica, quali formati e sistemi di riferimento sono supportati e così via. L’amministratore del VH decide la configurazione del VH. L’utente può controllare le caratteristiche del VH e i dataset disponibili attraverso il portale del VH.


 

Come funziona un Virtual Hub?

Per accedere un VH non è necessario conoscerne il funzionamento interno, ma coloro che fossero interessati agli aspetti implementativi degli ENERGIC OD VH possono accedere la documentazione ufficiale contenuta nel documento di progetto “Virtual Hubs - System Architecture (Second Release)”.

Virtual Hub Europeo

Open Data Geospaziali a portata di mano

EN / DE / ES / FR / IT / PL

©2017     Site created by Maria A. Liberti with Wix.com

  • Facebook Social Icon
  • Twitter Social Icon
  • LinkedIn Social Icon